NEWS > 13 dicembre 2021

Le tendenze make-up post pandemia: sicurezza, qualità e attenzione all’ambiente

L’allentamento delle misure di distanziamento sociale e il graduale ritorno alle normali attività lavorative e ricreative hanno positivamente influenzato l’andamento dei consumi di prodotti make-up nei primi mesi del 2021. Come evidenziato dall’indagine congiunturale del primo semestre 2021 di Cosmetica Italia, associazione nazionale delle imprese cosmetiche, i prodotti per il trucco, da sempre uno dei fiori all’occhiello dell’eccellenza della cosmetica made in Italy, sono tornati nuovamente protagonisti delle esportazioni delle nostre aziende all’estero, registrando una crescita del 2,1% rispetto al primo semestre 2020.

Le tendenze make-up post pandemia: sicurezza, qualità e attenzione all’ambiente image 2


La pandemia ha sicuramente modificato le abitudini dei consumatori: qualità e sicurezza sono canoni imprescindibili per la scelta di un prodotto make-up, e l’uso della mascherina continua ad avvantaggiare le proposte per gli occhi rispetto a quelle per le labbra. “L’attenzione sullo sguardo continuerà ad essere ancora un must per i prossimi mesi,” conferma Chantal Ciaffardini, make-up artist che collabora con i Måneskin e con molte celebrities italiane. “Per le labbra, le texture e le nuance sono meno impegnative rispetto al 2019”.


Tra i colori in voga per enfatizzare lo sguardo, il nero, nuovamente protagonista, insieme alle texture iridescenti, soprattutto duochrome. “Dopo la pandemia, durante la stagione estiva, c’è stato un boom di colori fluo, energici, espressione di vitalità”, conferma Ciaffardini. “Tuttavia, i colori neutri, sia caldi che freddi, saranno ancora i protagonisti.”

 

Anche l’attenzione alla sostenibilità impatta sul mondo del make-up: la scelta di materie prime naturali, i processi di produzione a ridotto impatto ambientale e le attività dei brand a tutela della salute del pianeta influenzano le scelte di acquisto dei consumatori. “Nella mia attività di make-up artist, e non solo, tendo a preferire le proposte di aziende attente a questo aspetto, soprattutto al vegan”, conferma Chantal Ciaffardini. “Oggi fortunatamente è possibile trovare prodotti altamente performanti e allo stesso tempo più sostenibili, ma i brand devono impegnarsi molto di più per una svolta sostenibile del settore”.


Share article:

ABOUT US

Scopri di più su Cosmoprof.

Scopri di più

Eventi on-demand 2022

Rivivi gli eventi di Cosmoprof 2022.

Scopri di più

ESPORRE

Sei interessato a esporre?

Scopri di più

Last news

Rimani aggiornato sulle ultime novità!

A cura di
Con il supporto di
In collaborazione con
Certificato da

COSMOPROF WORLDWIDE BOLOGNA - Made by BolognaFiere Cosmoprof S.p.a. - Registered office: Via Maserati 16, 40128 Bologna (Italy) - R.E.A. 1766978
© 2022 All rights reserved - BolognaFiere Cosmoprof - Privacy Policy - Cookie Policy
Segnalazioni - Modello ex D.LGS 231/2001 e Codice Etico

Designed with by ArchiMedia 172.70.135.32

Seguici